06 - 10 Maggio - Le vie di San Benedetto ed arte e paesaggio della Ciociaria con "Unitre"

 

06 maggio 

Ritrovo ad Alessandria in Piazza Garibaldi lato Banca San Paolo alle ore 4.50 e partenza alle ore 5.00. Soste lungo il percorso e pranzo libero in autogrill. 

Arrivo del gruppo a Fara in Sabina (km 600 circa) e rapida visita al borgo storico di probabili origini longobarde; di particolare pregio la Collegiata di Sant’Antonio del XVI secolo e la Chiesa di San Giacomo del 1619 e alcuni palazzi storici: palazzo Orsini risalente al XV secolo, palazzo Farnese del 1585 e palazzo Foschi, costruito nel XV secolo. (ESTERNI). Trasferimento a Farfa per la visita all’Abbazia di Farfa che aspira a diventare patrimonio dell’Unesco, che nelle sue vetuste pietre racchiude secoli e secoli di civiltà, e non pochi misteri. Nell’Abbazia si potrà rivivere l’atmosfera della comunità monastica negli spazi interni e conoscere le produzioni erboristiche dei monasteri di tutto il mondo. Trasferimento in hotel in Ciociaria (km 150 circa). Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

07 maggio

Prima colazione in hotel. Escursione a Ninfa, antica cittadina medievale ridotta in rovina e trasformata in giardino con essenze da tutto il mondo. Le rovine di una città che con le sue mura, torri, chiese, conventi e abitati giace mezzo sommersa nella palude, sepolta sotto l’edera foltissima. Sopra l’antica Ninfa, oggi oasi WWF, un mare di edera e fiori. Trasferimento nel comune di Sermoneta per la visita all’Abbazia cistercense di Valvisciolo. La tradizione vuole che questa abbazia sia stata fondata nel XII secolo da monaci greci e sia stata occupata e restaurata dai Templari nel XIII sec. Quando nel XIV secolo questo ordine venne disciolto subentrarono i Cistercensi. Visita della chiesa, il chiostro, il museo e il punto vendita dei prodotti monastici, dove troveremo ottimi rosoli, miele e prodotti a base di erbe. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento ad Anagni antica Anagnia fu a capo di una confederazione ernica, e poi municipio romano. Visita guidata della città dei Papi, caratterizzata da un centro storico di aspetto medievale, dove si erge una delle più belle cattedrali in stile romanico del Lazio, con la cripta affrescata nel corso del XII-XIII secolo da maestri della scuola romano benedettina. Visita esterna al Palazzo di Bonifacio VIII teatro del celebre episodio conosciuto come lo “Schiaffo di Anagni”, insulto perpetrato a Bonifacio VIII nel 1303. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

08 maggio

Prima colazione in hotel. Partenza per la Certosa di Trisulti, grandioso complesso monastico immerso in uno dei paesaggi naturali più suggestivi e intatti della Ciociaria dove all’interno e visitabile l’antica Farmacia. Proseguimento per Alatri, visita al borgo storico, che conserva l’antica Acropoli ernica innalzata nel IV sec. A.C. sulla quale si aprono la piccola Porta dei Falli e l’imponente Porta Maggiore architettonicamente simile alla Porta dei Leoni di Micene. Visita alla Chiesa di S.Maria Maggiore, che si erge elegantemente nella omonima piazza dove si affacciano anche le facciate del Palazzo dei Conti-Gentili, la settecentesca Chiesa dei Padri Scolopi e il Palazzo Comunale. Pranzo in ristorante. Prosecuzione delle visite ad Alatri. Prima del rientro in hotel sosta nel comune di Fumone per la visita al Castello di Fumone che ha origini oscure e antichissime. Sin dagli albori Fumone fu importante vedetta e luogo di comunicazione. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

09 maggio

Prima colazione in hotel. Partenza per escursione per Boville Ernica,  città antichissima dalla bellissima cinta muraria che racchiude ad anello l'intero centro storico di epoca medioevale. Visita del centro storico, ai suoi palazzi rinascimentali delle famiglie gentilizie e alla chiesa di S. Pietro Ispano che conserva un sarcofago paleocristiano intatto del 350 d.C. e l'unica opera a mosaico di Giotto. Visita alla chiesa di San Michele Arcangelo dove si può ammirare, una preziosa tela del Cavalier d'Arpino. Proseguimento per  Isola del Liri, bella cittadina nata nel 1004. Visita al centro storico famoso per  la Grande Cascata, il salto d’acqua di circa 30 metri compiuto dal fiume Liri  che origina uno spettacolo davvero unico. A dominio della stessa cascata, il medievale Castello Viscogliosi, poderosa fortificazione eretta sullo sperone di roccia che divide in due il fiume Liri. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita di Arpino, città dei Volsci, dei Sanniti e dei Romani: Visita al centro storico dove si possono ammirare: Piazza del Municipio, la Chiesa di San Michele Arcangelo, che conserva quadri del Cavalier D'Arpino, il  Museo della Liuteria. Visita delle suggestive e grandiose Mura Megalitiche della Civitas Vetus. Nel pomeriggio Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

10 maggio

Prima colazione in hotel. Partenza per Subiaco nell’Alta Valle dell’Aniene, un caratteristico borgo medievale, che farà immergere il turista in atmosfere medievali. Arrivo nella cittadina laziale e visita del centro storico dominata dalla Rocca dei Borgia, costruita sul finire dell’XI secolo, con vichi, chiese, monasteri caratterizzano questa cittadina. Visita al Monastero di San Benedetto a 640 m.s.l.m., incastonato tra le rocce, visita alla chiesa superiore e alla chiesa inferiore; inoltre si può visitare la grotta dove S. Benedetto si ritirò per alcuni anni. Breve visita al Monastero di Santa Scolastica risalente al 520 e che risulta essere anche il più antico monastero benedettino del mondo. Si tratta di un bel complesso dove spiccano alcuni elementi di interesse come il campanile in stile romanico ed i tre chiostri in stili rinascimentale, gotico e cosmatesco. Pranzo in ristorante. Partenza per il rientro con arrivo ad Alessandria in tarda serata (km 650 circa)

attenzione : l’ordine delle visite potrebbe subire variazioni per ottimizzare orari e tempi di visita o per esigenze organizzative

QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER MINIMO 30 PAX PAGANTI : € 640,00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER MINIMO 40 PAX PAGANTI : € 600,00

 SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 100,00

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Pullman GT
  • Sistemazione in hotel 3 *sup/4* in camere doppie con servizi
  • Drink di benvenuto

-    N ° 4 mezze pensioni in HOTEL (prima colazione, pernottamento e cena)

  • N° 3 pranzi in ristorante + 1 pranzo in hotel come da programma
  • Servizio di guida turistica per tutte le località
  • Bevande ai pasti (vino e acqua minerale)
  • INGRESSI INCLUSI : Ninfa ingresso ai giardini; Anagni cripta; Castello di Fumone; offerte libere nelle Abbazie oggetto di visita
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Accompagnatore dell’agenzia

 LA QUOTA NON COMPRENDE:

- Il pranzo del primo giorno

- ingressi non specificati ed espressamente previsti (vedi sopra); ingresso al Palazzo di Bonifacio VIII ad Anagni (€ 3,00/pax)

- mance, extra personali

- ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO :

costo a persona in camera doppia € 37,00; costo a persona in camera singola € 43,00

- tutto quanto non indicato ne “la quota comprende”.

  APERTURA ISCRIZIONI 19 novembre

  • Acconto € 150,00