19 - 23 Settembre - Alla scoperta del Friuli

Primo  giorno : Alessandria/ Sesto al Reghena/ Cordovado/Grado
Incontro dei partecipanti ad Alessandria in Piazza Garibaldi lato Banca San Paolo alle ore 6.30 e partenza per il Friuli con soste per il ristoro e pranzo libero durante il percorso. Incontro con la guida e pomeriggio dedicato a due bellissimi borghi : Sesto al Reghena & Cordovado.

A  Sesto al Reghena (km 420 circa) passeggiata guidata fino all'antica Abbazia benedettina di S. Maria in Sylvis, gioiello dell'arte romanico-bizantina, decorata da un ciclo di affreschi della scuola di Giotto (1316-1320).

Proseguimento alla volta di Cordovado (km 10 circa), incantevole borgo friulano nel quale, ancora oggi, ritroviamo delle mura quasi completamente intatte che appaiono in tutta la loro maestosità e racchiudono al loro interno edifici risalenti al XIII e XIV secolo. Sempre all’interno del borgo troviamo il palazzo Agricola e la piccola chiesa medievale, recentemente restaurata, che conserva un affresco attribuito alla scuola giottesca. Al termine delle visite trasferimento a Grado (km 70 circa), cena in ristorante esterno, pernottamento in hotel.

Secondo giorno : Udine, la Strada dei Castelli e del Prosciutto,

  1. Daniele & Spilimbergo
    Prima colazione in hotel. Trasferimento ad Udine (km 50 circa) e passeggiata in città con visita esterna dei principali monumenti cittadini  e del centro storico. In seguito si raggiungerà in pullman S. Daniele del Friuli attraversando la spettacolare “strada dei castelli e del prosciutto” (km 25 circa). Arrivo nella capitale del prosciutto crudo: qui ci sarà la possibilità di visitare un rinomato prosciuttificio e pranzare con specialità locali. Proseguimento per Spilimbergo, cittadina dal grande valore storico – artistico nel periodo Medievale e Rinascimentale e splendido borgo(km 20 circa). In serata rientro in hotel a Grado (km 80 circa) per la cena in ristorante ed il pernottamento.   

terzo giorno  – Aquileia & Grado
Prima colazione in hotel. Visita di Aquileia (km 10 circa) per la visita alla città definita “seconda Roma” e dichiarata dall'Unesco Patrimonio dell’umanità. Saranno oggetto di visita : Basilica di Santa Maria Assunta incluse cripte, Foro Romano e porto fluviale. Al  termine rientro  a  Grado, pranzo in ristorante  con menu di pesce. A seguire nel pomeriggio : visita  dell’antico quartiere dei pescatori e oggi gioiello turistico da ammirare e gustare per la sua struttura tipicamente veneziana, giro in barca di circa due ore fino a raggiungere l'isola di Barbana. Cena in ristorante e rientro in hotel per il pernottamento.

quarto giorno : Trieste ed il Sentiero Rilke
Prima colazione in hotel. In mattinata arrivo a Trieste ed incontro con la guida (km 55 circa); Visita del centro storico con sosta presso un Caffè Storico, per una degustazione di caffè e pasticcino. Si ammireranno inoltre Piazza Unità d’Italia, simbolo della vita cittadina, il porto, fiancheggiato da uno spazioso e caratteristico lungomare ed infine si visiteranno gli esterni del famoso Castello di San Giusto. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio effettuerete una della passeggiate più belle e suggestive a picco sul mare, nel golfo di Trieste: percorrerete un tratto di quello che è conosciuto come “sentiero Rilke”; il sentiero prende il nome dal poeta R.M. Rilke che ivi compose le sue celeberrime “Elegie Duinesi” . Visita del Castello di Duino. In serata rientro a Grado per la cena in ristorante ed il pernottamento in hotel. 

 

quinto giorno : Cividale del Fruli/rientro

Prima colazione in hotel. Ultima tappa Cividale del Friuli (km 60 circa), uno dei borghi più belli d’Italia, situato ad una manciata di km dal confine sloveno. Dal 2011 è stata annoverata tra i Siti Patrimonio dell’Unesco per via delle testimonianze della presenza dei Longobardi in Italia anche grazie al tempietto longobardo conservato in città. Il borgo è famoso per il suo Ponte del Diavolo sul fiume Natisone, ma in realtà c’è tanto altro da scoprire nel centro storico. Pranzo in ristorante. Partenza per il rientro con arrivo ad Alessandria in serata (km 480 circa).

Quota di partecipazione per minimo 25 Pax paganti : 815,00

Quota di partecipazione per minimo 35 pax paganti : 740,00

Supplemento singola:  80,00

LA QUOTA COMPRENDE:

- Pullman GT

- Sistemazione in hotel 4* a Grado tipo Hotel Abbazia o similare; trattamento di pernottamento e prima colazione buffet

-  n. 4 cene in ristorante esterno a Grado (situato a mt circa dall’hotel); bevande incluse nella misura di ½ minerale e ¼ vino. Pranzi inclusi : secondo giorno presso un prosciuttificio a San Daniele, terzo giorno a Grado, quarto giorno a Trieste, quinto giorno a Cividale;  bevande incluse ai pasti nella misura di ¼ vino e ½ acqua minerale per persona


- Le visite guidate come da programma

- Degustazione di caffè e pasticcino presso un caffè storico a Trieste

- Navigazione in motonave nella laguna di Grado con sosta all’isola Barbana

- Ingressi : Basilica di Aquileia, 2 cripte incluse; castello di Duino, sentiero Rilke ingresso e parco

- Assicurazione medico/ bagaglio

- auricolari

- tasse di soggiorno in hotel a Grado

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

- il pranzo del primo giorno

-  pasti e bevande non espressamente menzionati

- mance ed extra in genere

- Ingressi a musei e monumenti non espressamente specificati

- Assicurazione annullamento viaggio (in camera doppia € 48,000; in camera singola € 53,00; in caso di 35 pax partecipanti € 44,00 in camera doppia e 48,00 in camera singola)

- tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”.

  ATTENZIONE :

  • L’itinerario potrebbe subire variazioni per ottimizzare i tempi di visita senza alterare il programma di viaggio
  • Le quote degli ingressi potrebbero subire lievi variazioni nel 2021
  • Al momento della prenotazione sarà richiesto un acconto di € 150,00/pax
  • Adesioni entro e non oltre il 20 giugno 2021 per consentire la prenotazione definitiva dell’hotel

Si ricorda che è possibile stipulare apposita polizza assicurativa

  • Al momento della conferma siete pregati di segnalare eventuali allergie e/o intolleranze