08 - 15 Ottobre - Tour della Giordania

Ammirare Petra, una delle meraviglie del mondo.Eletta una delle 7 meraviglie del mondo, Petra è il sito da non perdere durante un viaggio in Giordania. Galleggiare sul mar Morto Il mar Morto è un autentico mito. È chiamato così perché il suo tasso di sale non vi permette alcuna forma di vita. La concentrazione salina è tale da rendere impossibile immergersi senza tornare immediatamente a galla. Nessun bisogno di boe, galleggerai da solo.

Sdraiati sul dorso, lasciati riportare in superficie senza sforzo e approfittane per leggere il giornale o un buon libro.
Camminare e dormire  nel deserto del WADI RUM sulle tracce degli avventurierI.                                         

1° Giorno: MILANO - AMMAN

Incontro dei partecipanti ad Alessandria in p.za Garibaldi e partenza per l' aeroporto, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Amman. Arrivo, incontro con l’assistente locale parlante italiano e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena in hotel e pernottamento.

2° Giorno : AMMAN – JERASH – AJLOUN – AMMAN

Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per Jerash (50km) e visita di una delle città meglio conservate dell’Impero Romano, detta la “Pompei d’Oriente” per la straordinaria bellezza dei suoi edifici. La piazza ovale di Jerash ricorda San Pietro e lungo la via delle colonne si incontrano templi, terme, ninfei, teatri e altre meraviglie da scoprire. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Umm Qais, situata a 110 km a nord di Amman su un ampio promontorio 378 metri sul livello del mare con una magnifica vista sul fiume Yarmuk, le alture del Golan, e il Lago di Tiberiade. Gadara, questo il suo nome nell’ antichità, si dice fosse già abitata nel 7* secolo a.C. ma raggiunse il suo massimo splendore nel 2* secondo d.C. quando sotto l’impero romano vennero costruite strade, teatri e templi, rivaleggiando così con Atene. Rientro ad Amman in serata. Cena e pernottamento.

3° Giorno: AMMAN – MADABA – KERAK - PETRA

Prima colazione e partenza per Madaba, in cui si possono trovare le sorgenti termali di Zerqa Ma’in e di Zara, dove dai tempi dei romani si viene a fare la cura delle acque, o anche solo a godersi un bagno caldo. Madama è inoltre la “città dei mosaici” e la principale attrazione che si trova nella chiesa ortodossa di San Giorgio, è un mosaico bizantino del VI secolo, che rappresenta Gerusalemme e altri luoghi sacri. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si prosegue per il Monte Nebo, il luogo più venerato della Giordania con il monumento dedicato a Mosè. Da un piazzale di fronte alla chiesa si gode una vista stupenda attraverso la valle del Giordano e il Mar Morto fino ai tetti di Gerusalemme e di Betlemme. Si raggiungerà infine Kerak per la visita del Castello dei Crociati. Successivamente trasferimento a Petra. Arrivo, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

4 ° Giorno: PETRA

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città di Petra. Molto del fascino di Petra deriva dalla sua collocazione spettacolare nelle profondità di una stretta gola nel deserto. Dall’ingresso principale potete entrare nella voragine, che spaccò in due la roccia in un terremoto preistorico. Camminando fra le pareti rocciose, che si elevano fino ad 80 metri, passerete davanti ad iscrizioni in linguaggi antichi e a stanze scavate nelle spirali d’arenaria. Pranzo in ristorante. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° Giorno: PETRA – BEIDHA – WADI RUM

Prima colazione in hotel, pranzo in corso di escursione. Nel mattino partenza per Beidha, la piccola Petra, I Nabatei furono popolo che monopolizzò le rotte carovaniere tra la penisola arabica, il mediterraneo e l’Egitto, parlavano il Nabateo una lingua assai prossima all'aramaico e a loro si deve il grande sviluppo commerciale di tutta l’antichità. A Beida si possono osservare ancora numerose case scavate nella roccia arenaria e dalle sontuose facciate. Ma quello che colpisce è la grande abilità che i Nabatei avevano “catturare” e stoccare l’acqua piovana. Numerose sono le cisterne e le canalizzazioni che le alimentavano. Successivamente proseguimento per Wadi Rum. Arrivo al campo tendato; cena e pernottamento presso il campo.

6° Giorno: WADI RUM - MAR MORTO

Prima colazione al campo. In mattinata escursione a dorso di un cammello fino a raggiungere un punto speciale del Wadi Rum per assaporare il the beduino quindi escursione in jeep nel deserto: è il più maestoso e vasto della Giordania ed offre l’immagine classica del deserto, fatta di distese di sabbia rossastra con jabal (colline) d’arenaria che s’innalzano improvvise dal fondo valle. Ma offre anche attrazioni suggestive come Jebel Khazali, le sorgenti di Lawrence d’Arabia e la montagna delle sette colonne della saggezza. Pranzo al Wadi Rum. Nel pomeriggio proseguimento verso il Mar Morto e tempo a disposizione: si avrà la possibilità di apprezzare le proprietà curative del Mar Morto e delle vicine fonti naturali, note da millenni. Ci si potrà immergere nelle piscine solforose e ricoprirsi con il fango nero naturale oltre ad esplorare le oasi, le cascate, le grotte e i luoghi storici della zona. Cena e pernottamento.

7° Giorno :  MAR MORTO - AMMAN

Prima colazione. Mattinata a disposizione per relax.  Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per Amman e visita panoramica della città: si vedranno la Cittadella, il Tempio di Ercole, il Teatro Romano, la Grande Moschea Husseini, in pietra bianca e rosa. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

8° Giorno: AMMAN – ITALIA

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia. Arrivo a Milano Malpensa e trasferimento in bus ad Alessandria.

 Quota in camera doppia : € 1.350

supplemento camera singola :€ 310

La quota comprende : volo a/r in economy con volo di linea da Milano Malpensa, programma come sotto riportato , ingressi inclusi , 1 bagaglio in stiva per persona, guida parlante italiano durante il tour , pernottamento di 1 notte in campo tendato con servizi privati , assicurazione medico bagaglio , borsa da viaggio , guida Giordania, cambio 1 Euro = 1.14 Usd

La quota non comprende : Trasferimento Al/Malpensa a.r. che sarà quantificato in base al numero dei partecipanti, Tax apt € 320 circa, soggette a riconferma, mance, bevande, facchinaggio e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Hotel previsti o similari: (4 /5 stelle).

Amman – Gerasa Hotel o similare                            

Petra – Hotel Hyatt Zaman & Resort o similare

Wadi Rum- Sun City Camp o Mazayen Rum Camp      

Mar Morto –Dead Sea Hilton Resort    o similare    

DOCUMENTI E VISTI

Per i cittadini italiani è necessario il Passaporto, con validità residua di minimo 6 mesi e il visto. Il visto di ingresso nel paese si ottiene all’arrivo.

L’organizzatore dovrà ricevere almeno 45 giorni prima della partenza le fotocopie dei passaporti.

 Il passaporto é personale, pertanto il titolare è responsabile della sua validità e l’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile di alcuna conseguenza (mancata partenza, interruzione del viaggio, etc.) addebitabile a qualsivoglia irregolarità degli stessi. È bene, in ogni caso, consultare il sito www.poliziadistato.it per informazioni su aggiornamenti e variazioni relativi ai documenti che permettono l’ingresso nel Paese.